Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

ANELLO DEL MONTE IAVELLO PRATO E LE CASCATE DI MASSACORBI

Immagine
Come tutte le strade portano a Roma,cosi succede per il Monte Iavello sopra Prato:in tanti anni che cammino,non avevo mai riscontrato cosi tanti stradelli o sentieri che portano in cima al Monte Iavello.



Dalla Fattoria dello Iavello ne salgono tre di stradelli per non contare i vari sentieri non segnati e con la possibilita' di effettuare anelli anche interessanti e di valore naturalistico:nella zona infatti e' possibile ammirare le Cascate di Massacorbi raggiungibili facilmente dalla Fattoria per poi allungare il giro sul crinale.
Anche in questo trekking e' tornato molto utile l'uso del GPS che ci ha permesso di effettuare un fuori sentiero in tutta tranquillita' e di ammirare le cascate anche nella zona intermedia:l'unico problema dei fuori sentiero e' la vegetazione invadente ma con una buona dose di pazienza ,tutto si dipana.
Logicamente con noi viaggia sempre la buona e cara carta sentieristica,ma ogni tanto e' piacevole uscire dal seminato e scoprir…

Bovecchio e le Sorgenti della Sieve trekking

Immagine
Metti una bella giornata di sole,la disponibilità della mia amica Gianna e la voglia di sgambettare sui sentieri,hanno fatto si che è' venuto fuori un trek breve e alle porte di casa!!!
Il giro previsto prevedeva l'ascesa al Poggio di Montecuccoli passando prima dalle Sorgenti della Sieve,ma un selvaggio taglio del bosco,ha fatto si che perdessimo la trebisonda e con essa il sentiero...
Per fortuna che avevo con me,oltre all'utilissimo e sempre presente materiale cartaceo,ilGps Garmin Extreme 20, che ci permesso di ricongiungerei al sentiero di crinale.



Purtroppo non siamo state in grado di arrivare alle sorgenti dal momento che era impossibile valicare quelle cataste di legname abbandonate sul sentiero:mi chiedo il perché del poco rispetto di coloro che tagliano il bosco che non hanno il rispetto di mettere il segno su ciò che rimane.
E poi il CAI e i vari gruppi di trekking come mai non segnalano tali problematiche...si spennellano di tanti colori i fusti dei rami ma nessuno…

FIUMICELLO TREK:DA FIUMICELLO A POGGIO CORSOIO E ATTRAVERSO IL POGGIOCOLORETO A FIUMICELLO

Immagine
ASicuramente al termine del giro,la figura della civetta e' stata riabilitata,mentre la sottoscritta non solo e' tiranna,ma pure di pietra,essendo stata accusata di abbandono degli infermi...ne avevo sentite tante su di me ma questa senza dubbio mi mancava....grazie amiche!!!!!
Tornando alla civetta,secondo le tradizioni popolari,quando canta,e' peggio di Cassandra e la Carla mentre eravamo sulla via del rientro,ci ha detto seraficamente che la sera prima era stata deliziata da un concerto in si be molle della civetta.


.
Manca poco che la Gianna non stoppasse l'auto e fino all'ultimo siamo state preoccupate..a chi avrebbe potuto toccare la "mala suorte"????.
Per fortuna che Simo si e' sacrificata e si e' fatta cogliere dal "mal di macchina" e ci ha rimesso pure i 10 euro della merenda cena a Fiumicello,avendo restituito immediatamente alla terra,tutto cio' che aveva mangiato......
Per fortuna che c'era Candy Candy e la sua sofferenza …