Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2015

DOGANACCIA BIG SNOW 7 FEBBRAIO 2015

Immagine
Se per 2 mesi sorella neve si era fatta attendere,certamente ora ha risposto in maniera eccellente alle svariate chiamate che sicuramente avra' ricevuto dai diversi operatori turistici.
Certo agli escursionisti della presenza della neve per camminare poco importa,ma e' indubbio che un bosco ammantato da un soffice manto nevoso ha il suo fascino e sopratutto quando e' da poco che ha smesso di nevicare.
Ecco, questo e' quello che e' accaduto a me e Fabiola,grande protagonista della giornata.Quando siamo arrivati con la funivia in cima alla Doganaccia,non credevamo ai nostri occhi:bianco,bianco e sui rami degli alberi deliziosi ricami degni dell'uncinetto.
Complice il colore del cielo,per un attimo abbiamo pensato di essere nei paesi del Nord:certamente le condizioni atmosferiche non hanno consentito che potessimo effettuare
la nostra escursione ma e' anche vero che alla fine abbiamo ciaspolato piu' del previsto.
Infatti quando abbiamo constatato che nemmeno l…

FORESTA DI PIAN DI NOVELLO 21 FEBBRAIO 2015

Immagine
Ancora una volta,e siamo gia' al 5 sabato consecutivo di maltampo in montagna,che non riusciamo ad effettuare l'escursione da noi programmata ma come sempre pero' riusciamo a dare un senso alla giornata,ciaspolando serenamente e in allegria.
Ciaspoliamo finche' le condizioni di sicurezza ce lo consentono e poi accettiamo le imposizioni di Madre Natura.
Infatti anche questa giornata la nebbia ha fatto da padrona man mano che salivamo di quota e giunti nella zona del Pizzo Alpestre(1780 mt) praticamente la visibilta' era ridotta a zero ed era perfettamente inutile proseguire sul crinale.
Di conseguenza siamo ritornati sui nostri passi all'interno della maestosa faggeta di Pian di Novello e abbiamo ciaspolato sotto una fitta nevicata.Avremmo voluto raggiungere il Rifugio Lagacciolo posto sotto il magnifico pianorodi Prato Bellincioni ma pericolosi muri di neve avevano creato dei traversi sull'attraversamento dei torrentelli non proprio sicuri e cosi' come to…